Primi piatti

ZUPPA DI PESCE

Esistono tantissime ricette di zuppa di pesce: con o senza pomodoro, con i pesci interi o sfilettati, con il crostone di pane o senza, piccanti o pepate… Oggi ho preparato questa versione con i pesci del pescato regionale e purtroppo senza molluschi, perchè non li ho trovati freschi.

Sicuramente la parte più lunga è curare il pesce e sfilettarlo, ma se non siete pratici o mi chiedete come si fa (trovate anche dei video che ho fatto su you tube), oppure vi fate aiutare dal pescivendolo di fiducia.

1- Curate le code di gambero togliendo il guscio con le mani (che conserverete lavato) ed il filetto nero sul dorso con l’aiuto di uno stuzzicadenti; eviscerate e lavate la gallinella, poi la sfilettate e conservate lo scarto; curate e lavate bene le seppie e tagliatele a striscioline ed infine eviscerate e sfilettate anche un piccolo rombo, del quale conserverete gli scarti.

2- Rosolate una dadolata di carota, sedano e cipolla con l’olio evo, aggiungete tutti gli scarti del pesce ed un po’ di alloro, salvia e rosmarino e continuate a rosolare; sfumate con un po’ di vino bianco ed aggiungete acqua calda ed un po’ di sale grosso: fate sobbollire per almeno mezz’ora.

3- Rosolate un po’ di cipolla tritata con uno spicchio d’aglio intero, un peperoncino tritato e dell’olio evo, aggiungete i pomodorini tagliati a metà, regolate di sale e fate cuocere per una decina di minuti; a questo punto incorporate il fumetto di pesce passato prima con un colino e fate bollire per altri dieci minuti.

4- Inserite dentro la zuppa tutto il pesce e fate cuocere ancora un quarto d’ora. Assaggiate e regolate di sale.

5- Servite la zuppa molto calda con al centro un crostone di pane passato precedentemente nel burro e arrostito in padella ed una manciata di prezzemolo tritato o erba cipollina.

    2 COMMENTS

  • Nicoletta 9 Dicembre 2018 Reply

    Cara Anna complimenti per questa super ricetta che sicuramente proverò a fare. Ti chiedo …. in che quantità metti l’acqua per fare il fumetto? Grazie e come sempre sei bravissima!!👏👏

    • Anna Cosetti 16 Dicembre 2018 Reply

      Ciao Nicoletta, i tuoi complimenti sono sempre graditi!
      Bella domanda, io purtroppo do tante cose per scontate, diciamo che copri gli scarti del pesce più aggiungi due dita sopra e fai sobbollire.
      Ciao, a presto,
      Anna

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.