Antipasti

TIMBALLO DI RICOTTA, SALSA ALLA LATTUGA

Ho trovato questa ricetta, firmata Gualtiero Marchesi, in una vecchia rivista di cucina, in cui egli spiegava l’importanza della primavera come ricambio per il metabolismo, come il momento giusto per addottare un regime alimentare a base di verdure, di erbe e olii extra vergine d’oliva freschi.

A parte il fatto che è di semplice esecuzione, porta via poco tempo ed alla fine avrete un antipasto delicato e sfizioso.

 

  • Passo al setaccio 300 g di ricotta, incorporo 200 g di mascarpone, 1 tuorlo, 1 uovo intero, sale, pepe e noce moscata: amalgamo bene gli ingredienti e suddivido il composto in 4 stampini imburrati.
  • Li cuocio a 180° per circa 40 minuti.
  • Nel frattempo lavo una decina di foglie di indivia, le privo della parte centrale dura e le taglio a julienne finissima. Sciolgo un po’ di burro e vi stufo la lattuga, aggiungo 100 g di panna, qualche goccia di succo di limone, sale, pepe e noce moscata: faccio addensare la salsa per qualche minuto, poi la frullo a crema.
  • Servo i timballi rovesciati su piatti singoli e li accompagno alla salsa alla lattuga.

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.