Antipasti

PRALINE CAPRINE

Non sai cosa fare questa sera per cena?

Se sei un’amante delle crocchette di patate, eccoti una versione più fresca e primaverile, avendo usato la caciotta caprina e gli asparagi bianchi. Puoi sostituire il caprino con qualsiasi formaggio a pasta molle che preferisci. Nella stagione invernale sostituisci gli asparagi con le verze oppure con i funghi. Presto proporrò anche una versione più etnica con le carote, i ceci e le spezie, accompagnata con una crema di patate!

 

Lesso le patate con la buccia, le pelo, le schiaccio e lascio raffreddare. Aggiungo il sale, il pepe, un po’ di parmigiano, poca farina 0 e l’uovo: impasto bene e formo delle palline con le mani infarinate.

Al centro di ogni pallina inserisco un pezzetto di caciotta caprina, la ricompongo e la passo nel pangrattato (a piacere si possono mettere dei semini di sesamo nel pangrattato, che dopo la frittura resteranno bianchi).

Ora preparo la crema di asparagi: rosolo il cipollotto con l’olio e.v. d’oliva ed un po’ di burro, aggiungo gli asparagi pelati e tagliati a pezzetti, regolo di sale e pepe e cuocio per una decina di minuti. Aggiungo un po’ di brodo vegetale e porto a cottura, poi frullo bene a purea. (Posso prepararla anche il giorno prima.)

Friggo all’ultimo momento le crocchette in olio di arachidi caldo, finchè risulteranno dorate e le asciugo su carta assorbente.

A questo punto impiatto su una fondina mettendo prima la crema di asparagi e poi sopra tre crocchette; decoro con qualche stelo di erba cipollina tritata.

 

 

 

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.