La mia cucina

Una cucina per tutti, fatta di ingredienti semplici

Sano e gustoso

Tutti dobbiamo mangiare e tutti dobbiamo cucinare, a meno che non vogliamo andare avanti a panini e cibi pre-confezionati. Però non tutti abbiamo la passione o le capacità per districarci agevolmente tra pentole e padelle, così la mia filosofia è trovare un modo facile per avvicinare le persone ad una cucina sana e gustosa. E come si fa? Insegnando a fare la spesa per esempio, comprando solo prodotti di stagione e del territorio; invitando a concentrarsi sulla persona a cui si cucina, perché cucinare per qualcuno significa amarlo e l’intenzione che ci si mette nelle cose è un motore molto efficace; infine, perché no, la cura nel dettaglio (‘E’ il dettaglio che fa la differenza!’)

 

“Cucinare per qualcuno significa amarlo. E’ l’intenzione che ci si mette nelle cose, che  fa la differenza…”

 

L’educazione al gusto

Ho la fortuna di aver avuto un’educazione al gusto fin da piccola, di aver girato per ristoranti facendo esperienze gastronomiche importanti, ma sono fermamente convinta che si possa mangiare bene senza dover spendere tanti soldi, anzi la mia cucina deve e vuole essere per tutti, non elitaria.
Parto ovviamente dai prodotti della mia terra, propongo le ricette carniche sia originali che rivisitate, avendo sempre in mente che “la semplicità non è un punto di partenza ma un obiettivo” e soprattutto non si deve dimostrare nulla a nessuno, la perfezione non mi interessa, preferisco l’autenticità, perché un piatto è come una cartina tornasole…non mente!

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.